Welink Accountants Welink Accountants
agevolazione-prima-casa

Agevolazione prima casa under 36 anni

FONDO DI GARANZIA MUTUI PRIMA CASA E ESONERO PER LE IMPOSTE SULL'ACQUISTO

 

Al fine di favorire l'accesso al credito da parte delle famiglie per l'acquisto della prima casa e l'efficientamento energetico della casa di abitazione è stato istituito già dal 2014 presso il Ministero dell'economia e delle finanze, il fondo di garanzia per i mutui prima casa. Grazie al fondo, è lo stato ad offrire ai cittadini garanzie per l'accensione di muti ipotecari per l'acquisto o la ristrutturazione di unità immobiliari ed abitazione principale prima casa. Tale fondo è stato rifinanziato con il Decreto Sostegni.

La garanzia statale è data nella misura massima del 50% della quota capitale del finanziamento richiesto.

La richiesta di intervento del Fondo di Garanzia avviene direttamente con l'istituto di credito.

 

Sempre al fine di favorire i giovani e le giovani coppie è previsto l'esonero dal pagamento dell'imposta di registro, ipotecaria e catastale (che non verranno pagate in sede di rogito notarile).

Nel caso di acquisto di prima casa da impresa costruttrice dunque con applicazione dell'iva al 4% è riconosciuto un credito di imposta di ammontare pari all'iva pagata.

Chi può fare richiesta e ottenere i requisiti per l'accesso al fondo di garanzia per il mutuo della prima casa? 

Per poter accedere alla garanzia dello stato i richiedenti dovranno essere:

  • giovani coppie (uno dei componenti con età inferiore a 36 anni)
  • nuclei famigliari monogenitoriali con figli minori
  • giovani di età inferiore a 36 anni
  • conduttori di alloggi di proprietà degli Iacp/o simili.

Se viene rispettato uno dei requisiti sopra indicati sarà poi necessario verificare che il soggetto richiedente abbia ulteriori requisiti:

  • non deve essere proprietario di altri immobili ad uso abitativo
  • l'immobile che si intende acquistare o ristrutturare non rientri nelle categorie A1-A8-A9 Il limite massimo del muto richiesto dovrà essere di 250.000.

 

Valori Isee e limite dell'intervento del fondo di garanzia per l'acquisto della prima casa

Verificato quanto sopra indicato relativamente alle caratteristiche dei richiedenti e le caratteristiche dell'immobile si deve evidenziare come interviene il Fondo di Garanzia a secondo dell'isee dei richiedenti, nello specifico:

  • Valore Indicatore della situazione economica equivalente inferiore a 40.000 - con mutuo pari all'80'% del valore dell'immobile - si potrebbe ottenere un intervento del fondo di garanzia pari all'80% della quota capitale richiesta
  • Valore Isee superiore a 40.000 euro, fermi restando i requisiti indicati nel paragrafo precedente, si potrà ottenere comunque un intervento del Fondo di Garanzia pari al 50% della quota capitale richiesta.

 

Lo Studio Grossi del Dott. Gianluca Grossi

Lo studio Grossi dal 1990 offre la propria collaborazione ad aziende e professionisti sia in ambito fiscale e aziendale che lavorativo. ‍Siamo partner per la crescita delle imprese, corretta gestione contabile, il controllo di gestione, i rapporti con finanziatori ed una corretta tenuta dell’assetto societario.

Sei un Commercialista?

Fai conoscere il tuo Studio su Welink Accountants